La National Football League, o NFL in breve, è uno dei quattro principali campionati sportivi degli Stati Uniti e come tale suscita un enorme interesse da parte degli spettatori e degli scommettitori. La stagione della NFL si svolge tra i mesi di settembre e dicembre e culmina nel Super Bowl all’inizio di febbraio, un evento che nel solo 2018 ha attirato fino a 103,4 milioni di spettatori statunitensi.

Lo sport è ovviamente estremamente popolare negli Stati Uniti, ma negli ultimi anni la sua popolarità si è estesa in altri paesi come Canada, Messico e Germania, dove una percentuale crescente di persone si identifica come fan della NFL che seguono regolarmente gli eventi della stagione. Questo sport di squadra emozionante, anche se un po’ brutale, ha molto da offrire sia agli appassionati di sport che agli scommettitori. C’è abbastanza azione sul campo per offrire agli spettatori l’intrattenimento che bramano mentre gli scommettitori trarrebbero vantaggio da una gamma versatile di opportunità di scommessa sui mercati della NFL.

I mercati della NFL sono disponibili in centinaia di scommesse sportive online ma fino a poco tempo fa le scommesse sportive erano consentite solo in alcuni stati selezionati come Nevada, Delaware, Montana e Oregon. Gli scommettitori statunitensi hanno tutte le ragioni per rallegrarsi ora che la Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato il divieto federale sulle scommesse sportive poiché molti stati dovrebbero approvare la legislazione, consentendo loro di regolamentare le scommesse sugli sport sul web.

Bookmaker più votati
Bookmaker
Bonus
Caratteristiche
Classifica
Scommetti Ora
  1. bet365 logo
    100% fino a €100Bonus di benvenuto
    • Quote Minime: 1.50
    • Importo generato: 3x D+B
    • Scadenza: NO
    98% Valutazione del giocatore
  2. Unibet logo
    Fino a €10Bonus di benvenuto
    • Quote Minime: 1.40
    • Importo generato: NO
    • Scadenza: 30 giorni
    49% Valutazione del giocatore
  3. Betfair logo
    50% Fino a €10Bonus di benvenuto
    • Quote Minime: 1.80
    • Importo generato: 8x B
    • Scadenza: 7 giorni
    32% Valutazione del giocatore

Ci sono numerose opportunità di scommessa per gli scommettitori durante la stagione regolare, ma prima di saltare sul carro e unirvi agli altri fan della NFL con alcune scommesse, dovete fare i compiti e almeno imparare le basi delle scommesse NFL. Questo vi darebbe una buona base e vi consentirà di costruire da lì, sperimentando gradualmente tipi di scommessa più avanzati.

Detto questo, diventare uno scommettitore NFL di successo non è così facile come potrebbe sembrare. Molti scommettitori verserebbero denaro nelle scommesse sportive solo per scoprire che non sono riusciti a realizzare un profitto decente alla fine della stagione. Ma se state davvero aspirando a diventare uno scommettitore NFL redditizio, l’articolo di SuperBettingSites sulle scommesse NFL potrebbe esservi utile. Qui troverete informazioni sulle basi delle scommesse NFL e sui mercati disponibili per questo sport, nonché consigli sulla gestione del denaro e sulla strategia.

Le Basi Delle Scommesse Sulla NFL

È di vitale importanza per qualsiasi scommettitore NFL prima avere una corretta comprensione di come funzionano le quote e le linee. I bookmaker stabiliscono le quote per i diversi eventi NFL sulla base delle informazioni raccolte in merito alla forma, alle prestazioni e ai trasferimenti delle squadre, tra gli altri fattori. I bookmaker userebbero il formato americano quando impostano le quote per gli eventi NFL, il che significa che vedrete sicuramente numeri positivi e negativi sulla linea.

Le quote americane indicano quale importo dovete scommettere per vincere €100 quando viene utilizzato un numero negativo. Le quote espresse con numeri positivi mostrano l’importo che potete vincere con una puntata di €100. I numeri negativi sono usati per le quote assegnate al favorito mentre le quote per lo sfavorito sono espresse con i numeri positivi. Pertanto, una linea NFL di solito appare nel modo seguente, ad esempio:

  • New York Jets +115
  • Detroit Lions -105

Questo significa che dovete scommettere €105 per vincere €100 se decidete di sostenere i Detroit Lions. Il segno negativo mostra praticamente che rischiate più soldi che di quanto potreste vincere con questa scommessa. Ma se decidete di scommettere un po’ di soldi sui New York Jets con una quota positiva di +115, la vostra scommessa di €100 vi farà guadagnare €115 per €15 di profitto netto. A condizione che le quote siano fissate esattamente a 100, vincerete soldi alla pari con una scommessa di successo.

Fare il bookmaker non è un picnic poiché lo scopo principale di tutti i bookmaker è garantire che traggano profitto dalle scommesse degli scommettitori, indipendentemente da quale sia il risultato di una determinata partita NFL. Ci sono due passaggi per raggiungere questo obiettivo e il primo consiste nell’incorporare un margine nelle quote per entrambe le squadre in modo che il bookmaker faccia sempre un profitto. Continuando con il nostro esempio di prima, dovete rischiare €105 per sostenere i Detroit Lions per vincere solo €100 e i restanti €5 dalla vostra scommessa sono la somma che il bookmaker raccoglierebbe sotto forma di commissione (in inglese vig).

Tuttavia, le quote devono essere sufficientemente bilanciate in modo che ci sia abbastanza interesse tra gli scommettitori per entrambe le parti coinvolte nel gioco. Naturalmente, se tutti scommettono sul vincitore sicuro, i bookmaker non guadagneranno tanto e trarranno profitto solo dal margine sulle scommesse. Per questo motivo, i bookmaker si sforzerebbero di attirare abbastanza azione verso il lato perdente per bilanciare le cose. In effetti, stanno usando i soldi che gli scommettitori perdenti hanno versato per pagare le scommesse vincenti mantenendo la loro percentuale di commissione.

Acquisire una comprensione di come i bookmaker bilanciano l’azione delle scommesse è importante per gli scommettitori della NFL perché li aiuta a tenere traccia di come si sta spostando la linea durante la settimana. Pertanto, se gli scommettitori investono troppi soldi in una delle squadre, il bookmaker modificherebbe favorevolmente le quote del perdente nel tentativo di indurre gli scommettitori a versare più soldi per questa squadra.

Gli infortuni, ad esempio, possono essere un fattore importante quando si tratta di movimento della linea. Per procedere con l’esempio precedente, se uno o due giocatori dei Detroit Lions subiscono infortuni durante l’allenamento e vengono esclusi per la partita imminente, ciò influenzerebbe l’opinione degli scommettitori perché aumenta le possibilità dei Jets di vincere contro i Lions.

Ciò si rifletterebbe anche sulle quote per mantenere l’equilibrio dell’azione di scommessa. In uno di questi casi, il bookmaker può scegliere di spostare le linee per i Jets da +115 a +110, ad esempio. Queste fluttuazioni nelle linee sono estremamente importanti e possono essere molto redditizie per gli scommettitori che sanno come sfruttarle.

Mercati Disponibili per Scommettitori NFL

La NFL offre agli scommettitori opportunità di scommesse incredibilmente diverse per quanto riguarda i mercati. Alcune scommesse come il moneyline, il point spread e i totali sono comunemente piazzati a causa della loro semplicità. Altre come i parlay, i teaser, le scommesse dirette e quelle prop sono più complesse, il che migliora il fattore di intrattenimento per alcuni scommettitori. Di seguito, vi presentiamo uno sguardo più dettagliato ad alcuni dei mercati di scommesse NFL più popolari.

Moneyline

Il moneyline è comunemente preferito dagli scommettitori alle prime armi sulla NFL perché è il tipo di scommessa più semplice che possono fare su questo sport. Con il moneyline state praticamente facendo un tipo di scommessa 1×2 su chi pensate vincerà il gioco. Il moneyline utilizza numeri più grandi come New Orleans Saints -320 e Tampa Bay Buccaneers +245, il che significa che per ogni €320 scommessi sui Saints, potete guadagnare €100 perché sono i favoriti. I Buccaneers sarebbero il perdente in questo esempio e rispettivamente possono farvi guadagnare €245 per ogni €100 con cui li sostenete.

nfl moneyline bet
An example of a Moneyline bet

Un mercato equilibrato viene creato assegnando quote moneyline a entrambe le parti coinvolte nel gioco. Molti scommettitori esordienti sceglierebbero di sostenere i favoriti a causa della maggiore probabilità di vincere con tali scommesse. Tuttavia, le quote assegnate ai vincitori sicuri sono tali da offrire in genere un pagamento molto piccolo.

La regola generale delle quote delle scommesse sportive è che maggiore è il favorito, più basse sono le quote che un bookmaker offrirebbe. L’opposto suona vero per le quote dei perdenti, che è il motivo principale per cui alcuni scommettitori preferirebbero sostenerli invece dei favoriti. Se la squadra apparentemente più debole riesce a farcela, può farvi guadagnare una vincita piuttosto gustosa.

Point Spread

Il point spread è il tipo di scommessa più divertente e popolare che potete fare sui giochi NFL. In poche parole, il point spread è una forma di handicap. Il suo scopo è bilanciare il campo di gioco tra sfavoriti e favoriti. Affinché una di queste scommesse abbia successo, il favorito deve vincere la partita sconfiggendo il perdente con più punti di quelli assegnati allo spread. Degli scommettitori che sostengono i favoriti su un point spread si dice che “prendono i punti”.

nfl spread bet
An example of a Spread bet

Ovviamente potete scegliere di sostenere il perdente o “dare i punti”, nel qual caso la scommessa vince se la squadra perdente viene sconfitta con un numero di punti inferiore rispetto allo spread impostato. La cosa interessante con il point spread è che può fluttuare. I bookmaker di solito regolano lo spread come mezzo per controbilanciare vari fattori che possono influenzare l’esito di una partita, come cattive condizioni meteorologiche o infortuni. Con i point spread, i bookmaker ricorrono spesso all’utilizzo di formati di mezzo punto per le quote (-3,5 ad esempio) come mezzo per eliminare la probabilità di pareggi e rimborsare le scommesse degli scommettitori. Ecco come appare in pratica uno point spread:

  • New York Giants +3.5
  • Jacksonville Jaguars -3.5

In questo esempio, il simbolo negativo ci mostra che i Jaguars sono favoriti rispetto ai Giganti, e come tali, verranno sottratti quattro punti dal loro risultato effettivo. In altre parole, se scommettete sui Jaguars, devono battere i Giants con almeno 4 punti per farvi guadagnare. Rispettivamente, il simbolo positivo nello spread per i Giants indica chiaramente che sono i perdenti e come tali, devono o schiacciare del tutto i Jaguars o perdere di meno di 3 punti affinché la scommessa vinca.

totali

Anche i totali sono estremamente popolari tra gli astuti scommettitori sulla NFL. Questo tipo di scommessa è spesso chiamato “over/under”, o “sopra/sotto”, il che mostra praticamente di cosa si tratta. Con le scommesse over/under, state praticamente scommettendo che il punteggio totale di una partita sarà superiore o inferiore a un numero specifico. Un esempio potrebbe essere una partita tra i Philadelphia Eagles e gli Atlanta Falcons con quote totali assegnate di 46,5.

nfl totals bet
An example of a Totals bet

Vincete se entrambe le squadre totalizzano insieme almeno 47 punti o 46 punti se avete piazzato una scommessa inferiore. Quando le squadre totalizzano il numero totale di punti necessari per vincere le scommesse over, si dice che abbiano “coperto la scommessa”.

Parlay, Teaser e Pleaser

Parlay e teaser offrono agli scommettitori una fantastica opportunità di accumulare profitti per il semplice motivo che offrono maggiori probabilità, ma vincere con tali scommesse non è così facile. Conosciute anche come accumulatori, le scommesse parlay si pongono come una combinazione di due o più scommesse e tutte queste devono vincere affinché lo scommettitore realizzi un profitto. Con le scommesse NFL, è possibile combinare fino a dodici scommesse in un unico parlay. Se solo uno di loro perde, l’intero parlay non avrebbe successo. I profitti che lo scommettitore può potenzialmente generare con un parlay crescono proporzionalmente al numero di selezioni in cui è composto. Le quote per queste scommesse sono aumentate perché c’è una riduzione della probabilità di vincere con un parlay. Naturalmente sarebbe molto più difficile per uno scommettitore prevedere con certezza gli esiti di più eventi e questo si traduce in un maggior payout per chi lo gestisce.

nfl parlay bet
An example of a Parlay bet

I teaser sono simili ai parlay in quanto anch’essi combinano più scommesse su un singolo biglietto e allo scommettitore viene assegnato un pagamento solo quando tutte le scommesse nel teaser vincono. La differenza è che qui le quote possono essere spostate a favore degli scommettitori. Con i teaser è possibile regolare il point spread o il moneyline in modo tale da ridurre i rischi per voi stessi. Lo scommettitore stesso sceglie di quanti punti spostare il point spread o il moneyline, ma i formati più comuni utilizzati dai bookmaker prevedono turni con 6, 6,5 o 7 punti.

Un esempio potrebbe essere quello di Indianapolis Colts a -8, dove un teaser da 7 punti porterebbe a una riduzione delle quote a -1. Le vostre possibilità di vincita crescono in cambio di una vincita inferiore. I pleaser sono praticamente l’opposto dei teaser, motivo per cui a volte vengono definiti “teaser invertiti”. Se accettate un pleaser di 6 punti per i Colts a -8, avrete quote di -14 ma la probabilità di vincere sarà minore. Per questo motivo, i pleaser sono considerati una buona opzione per gli scommettitori che non hanno paura di correre rischi maggiori.

Prop

Prop (dall’inglese, abbreviazione di propositions) è un’intera sottocategoria di scommesse entusiasmanti che non hanno nulla a che fare con il risultato finale di una determinata partita NFL. Queste scommesse offrono un buon valore di intrattenimento e sono divertenti da fare, ma se sapete cosa state facendo possono anche essere molto redditizie.

Le possibilità sono numerose quando si tratta di oggetti di scena. Ad esempio, potete scommettere su quale squadra registrerebbe per prima un touchdown, sul numero di field goal che credete verranno realizzati, sulle yard che i giocatori correranno o anche sul lancio della moneta all’inizio della partita.

Scommessa diretta

Conosciute anche come futures, le scommesse dirette sono un tipo di scommessa che può rimanere attiva per lunghi periodi di tempo. Nel contesto della NFL, le scommesse dirette in genere implicherebbero scommettere sulla squadra che pensate vincerebbe l’intero Super Bowl, ma anche scommettere sui vincitori di divisione o conferenza è un’opzione. A volte è possibile per gli scommettitori fare scommesse dirette sulle prestazioni dei singoli giocatori durante l’intera stagione regolare o su chi andrà a casa con il premio Most Valuable Player.

nfl outrights bet
An example of an Outrights bet

Dal momento che le scommesse dirette richiedono mesi per stabilirsi, i bookmaker pubblicherebbero le quote all’inizio della stagione. Ciò offre agli scommettitori buoni prezzi sulle squadre partecipanti, anche se sono favorite, ma va anche detto che le quote fluttuerebbero molto dopo l’inizio della stagione.

Gestione Del Denaro Nelle Scommesse NFL

bank iconUna buona gestione del denaro è l’ingrediente segreto nella ricetta del successo per tutti gli scommettitori sportivi, indipendentemente dal fatto che stiano scommettendo sulla NFL o su un altro sport. Coloro che desiderano trasformare le scommesse sportive in una fonte di reddito dovrebbero iniziare costruendo un bankroll e scegliendo un’unità di scommessa. Se la vostra carriera di scommettitore sportivo è appena agli inizi, vi consigliamo di adottare un approccio più conservatore all’inizio.

L’unità di scommessa utilizzata da uno scommettitore NFL è direttamente correlata alla dimensione del suo bankroll per la stagione. L’uso delle unità di scommessa vi rende più facile tenere traccia dei vostri soldi e vi consente di vedere facilmente quante scommesse avete ancora per scommettere. Se inizate la stagione con un bankroll totale di €1.000 e intendete scommettere in modo prudente, la vostra unità di scommessa dovrebbe corrispondere a circa l’1% di questo importo, o €11 per le scommesse NFL. Quando si tratta di gioco d’azzardo, non si dovrebbe mai rischiare di incorrere in perdite maggiori di quelle che il proprio bankroll può sostenere.

Alcuni scommettitori sulla NFL sceglierebbero di aumentare la dimensione dell’unità di scommessa di base una volta che registrano una vincita enorme, ma i principianti sono generalmente consigliati di attenersi alle scommesse piatte, almeno all’inizio fino a quando non imparano a quantificare adeguatamente il loro vantaggio sui bookmaker.
Anche il numero di giochi su cui scegliete di scommettere a settimana richiede una considerazione. Gli scommettitori sulla NFL, soprattutto quando non hanno esperienza, dovrebbero fare del loro meglio per astenersi dallo scommettere su ogni partita durante la stagione. Scommettete solo sui giochi che vi danno un buon valore e vi offrono buone quote.

L’ammontare complessivo del bankroll è, ovviamente, soggettivo ma, come regola generale, dovrebbe essere abbastanza grande da essere in grado di sostenere una brutta serie. Un bankroll di €200 o €300, ad esempio, non lascia abbastanza margine di manovra per incorrere in perdite, ma un bankroll da €500 a €1.000 sì. Gestite i vostri soldi con saggezza, evitate di fare più di cinque scommesse durante le prime settimane della stagione e assicuratevi di mantenerle al minimo. Soprattutto, ricordate che non dovreste mai rischiare più del 5% del vostro bankroll complessivo o tre unità di puntata base per partita.

Un Approccio Strategico Alle Scommesse NFL

faq iconCome la maggior parte delle altre forme di gioco d’azzardo, scommettere sui risultati dei giochi NFL non è una scienza esatta. Tuttavia, è possibile aumentare le vostre possibilità di successo se adottate un approccio strategico con le vostre scommesse. Il primo passo è, ovviamente, essere intelligenti sulla gestione del denaro e proteggere il vostro bankroll. Abbiamo già fornito alcuni suggerimenti al riguardo nella sezione precedente, ma ho dimenticato di menzionare che dovreste tenere un registro di tutte le scommesse che fate durante la stagione, sia vincenti che perdenti.
Evitate di fare troppe scommesse a settimana e scommettete solo sui giochi che vi danno un buon vantaggio. Una settimana potreste finire per fare cinque scommesse, ma questo numero potrebbe essere ridotto a tre o anche due scommesse nella settimana successiva se ritenete che i giochi non vi permettano di capitalizzare le vostre scommesse.

Lo scommettitore di successo si unirebbe sempre a diversi bookmaker online per “acquistare le linee”. Ciò significa fondamentalmente che controllerebbero e confronterebbero le quote offerte da diversi bookmaker e piazzerebbero le loro scommesse con quella che offre loro le migliori quote. Ad esempio, potreste inizialmente scommettere che i Giants copriranno il point spread con 4 punti, ma se vi imbattete in un bookmaker che vi offre uno spread a 3,5 per questa squadra, sarebbe meglio piazzare la vostra scommessa lì invece di accettare lo spread a 4 punti del primo bookmaker.

Semplicemente non è possibile essere uno scommettitore NFL di successo se non siete disposti a investire parte del vostro tempo nella ricerca di squadre diverse. La NFL è uno degli sport in cui non potete lamentarvi della mancanza di copertura. Guardate quante più partite che il tempo permette e, se possibile, registrate come si sono comportate le squadre coinvolte. Anche leggere i rapporti sugli eventi della NFL può rivelarsi molto utile. Tuttavia, dovreste ricordarvi di prendere alcune delle opinioni e interpretazioni degli esperti con le pinze. Non credete con tutto il cuore a tutto ciò che leggete online o ascoltate in TV o alla radio.

Infine, una delle regole più importanti a cui tutti gli scommettitori dovrebbero attenersi è tenere sotto controllo le proprie emozioni. Di tanto in tanto, potreste finire per subire un brutto colpo che vi fa subire alcune perdite, ma non dovreste permettere che questo influenzi il vostro stato d’animo e, rispettivamente, le decisioni che state prendendo con le vostre scommesse.

In nessuna circostanza dovreste tentare di compensare le vostre perdite aumentando il numero di unità di scommessa che scommettete nel gioco successivo. Mantenete la rotta e rispettate il piano di gestione del bankroll che avete escogitato all’inizio della stagione. Ricordate che anche i migliori handicapper non sono immuni dal subire serie di sconfitte: è tutto su come gestiscono le perdite alla fine della giornata.